APPROFONDIMENTO SULLE LAMIERE

by GMC Lamiere
19 Feb, 2024

La produzione di lamiere in acciaio coinvolge diversi processi:

  • Siderurgia
  • Colata continua
  • Laminazione a caldo (laminati a caldo)
  • Decapaggio
  • Laminazione a freddo (laminati a freddo)

Le due principali tipologie di lamiere piane in acciaio sono:

  • Lamiere da treno: ottenute da bramme spianate a caldo e stese da una serie di rulli. Queste lamiere variano da 6 mm a 600 mm di spessore e vengono tagliate con plasma, ossitaglio o laser.
    Utilizzate in vari settori per la loro resistenza e versatilità, le lamiere da treno sono impiegate nella costruzione di carrozzerie, strutture metalliche e componenti per macchinari pesanti. La loro qualità dipende dal processo di produzione, che include spianatura a caldo e taglio con tecnologie avanzate come plasma, ossitaglio o laser. Fondamentali per molte industrie, le lamiere da treno sono un materiale essenziale nella lavorazione dei metalli.
  • Lamiere da coils: caratterizzate dal lavoro dei rulli del laminatoio in una sola direzione per conferire lo spessore desiderato. Dopo il raffreddamento, sono avvolte in bobine.
    Molto utilizzate per la loro versatilità e facilità di trasporto, le lamiere da coils sono impiegate in una vasta gamma di applicazioni industriali. Grazie alla loro conformazione a bobina, sono facili da spostare e immagazzinare. Utilizzate nella produzione di tubi, lamiere stirate, componenti per l’edilizia e altro ancora, richiedono attrezzature specializzate e competenze specifi che per garantire la precisione e la qualità del prodotto finale.

Produzione a freddo: coinvolge diverse fasi di lavorazione per creare laminati a freddo, acciai più rigidi e resistenti con spessori compresi tra 0,4 mm e 25 mm. I laminati a freddo, apprezzati per la loro maggiore precisione dimensionale e superficie più liscia, trovano impiego in svariati settori industriali, dall’automotive alla produzione di elettrodomestici e componenti elettronici. Questi acciai sono fondamentali per strutture robuste e affidabili, noti per la loro resistenza e longevità.

Gli acciai laminati a freddo sono impiegati in diversi settori come:

  • Elettrodomestici
  • Sistemi per tetti e pareti
  • Arredamenti

Produzione a caldo: la maggiore duttilità e lavorabilità dei laminati a caldo li rende ideali per applicazioni che richiedono flessibilità e resistenza, come nel settore automobilistico e navale. Il loro costo inferiore li rende una scelta conveniente per molte industrie che necessitano di materiali robusti e versatili. I laminati a caldo sono ampiamente impiegati e apprezzati per le loro prestazioni affidabili ed economiche.

Gli acciai laminati a caldo trovano impiego principalmente in:

  • Costruzioni navali
  • Edilizia
  • Macchinari

Articoli Precedenti

PERCHE’ VERNICIARE I METALLI?

PERCHE' VERNICIARE I METALLI? La verniciatura dei metalli è un processo fondamentale utilizzato per proteggere e migliorare l'aspetto estetico di vari oggetti metallici. Questo processo implica l'applicazione di uno strato di vernice sulla superficie del metallo, che...

leggi tutto